Skin ADV
Perugia Turismo

Il sentiero delle lavandaie

Progetto a cura dell'Ecomuseo del Tevere

Le lavandaie di Pretola, fino a quando non si è diffusa la lavatrice, hanno rappresentato per molte famiglie perugine un importante aiuto per la gestione familiare. La loro storia è stata ricostruita attraverso una ricerca supportata dalle testimonianze di Elda, ultima lavandaia di Pretola, purtroppo anche lei scomparsa recentemente.

La "curta", il sentiero utilizzato dalle lavandaie per ritirare la biancheria sporca e consegnare quella pulita, grazie a questa attività della ricostruzione della memoria, è stata recuperata e restituita alla pubblica utilizzazione.

Leggi l'ebook che racconta la loro storia, con la descrizione dell'itinerario (da pag. 48 a 56):
 


Per chi volesse percorrere il sentiero, qui sotto la mappa, con i principali punti di interesse:
 

bk-news
Perugia Capitale
  • La 2ª Edizione del “Premio Claudio De Angelis”, rivolto ai chitarristi di qualsiasi nazionalità fino a 35 anni e finalizzato a far emergere il talento dei giovani musicisti, viene organizzata da “Il Capotasto Associazione Musicale” - Scadenza 5 settembre 2022 - Consultare regolamento e bando di partecipazione.
  • Visita Perugia e i suoi musei ! Un biglietto unico al costo di soli 13 euro permette l’ingresso all’interno di cinque musei cittadini nei quali sono conservate opere di Pietro Vannucci detto il Perugino e di altri grandi artisti. Il biglietto unico è acquistabile a partire dal 12 aprile 2022 presso le biglietterie di tutti e cinque i musei ed è pensato per favorire una fruizione autonoma degli stessi, in un percorso che sarà lo stesso visitatore a costruire, grazie anche alle informazioni di approfondimento accessibili tramite la scansione di QR code.

  • Il nuovo video punta i riflettori sugli affreschi della Chiesa di San Bevignate recentemente restaurati e descritti dal Dott. Giovanni Luca Delogu, Funzionario Storico dell'Arte della Soprintendenza.
  • Condividiamo le prime azioni di solidarietà al Parco Chico Mendez e a Ponte San Giovanni curate rispettivamente da Natura Urbana, dalla Chiesa parrocchiale di Ponte San Giovanni e dal Cesvol in favore della popolazione ucraina.
  • Diventa anche tu un mecenate a favore del patrimonio culturale.