Skin ADV
Perugia Turismo

Rocca di Sant'Apollinare

Sant'Apollinare (Spina di Marsciano)

Le proprietà di San Pietro

La Rocca di Sant’ Apollinare, nata come fortezza, si trova nei pressi di Spina. Essa viene menzionata da Annibale Mariotti nelle Memorie storiche delle chiese della città di Perugia, ove dichiara fu donata all’Abbazia di Farfa nel 1030 da Ugone, figlio di Alberico e di Tedrada. Nel 1060 fu ceduta al monastero di San Pietro in Perugia, che ne detenne il possesso fino al 1892, anno di costituzione della Fondazione per l’Istruzione agraria.

All’inizio del XVI secolo fu trasformata in cenobio, dove i monaci vi si trasferivano durante le epidemie.

Nei primi anni del XVIII secolo i possedimenti del monastero godettero di una grande fioritura economica e la Rocca di Sant’Apollinare venne adibita alla conservazione della ingente produzione agricola.

Orario di apertura: su appuntamento, da concordare con l’ente proprietario Fondazione Istruzione Agraria

Ingresso: € 6,00 a persona, su appuntamento.

Info: tel. 075 33753
Email: info@fiapg.it
Sito: www.fondazioneistruzioneagraria.it 

bk-news
Perugia Capitale
  • Si comunica che dal 21 luglio 2022 al 25 settembre 2022, fino alla chiusura dei seggi, le pubblicazioni saranno limitate alle comunicazioni indispensabili per l’efficace assolvimento delle funzioni dell’Ente

    Ciò in osservanza delle direttive emanate dalla Prefettura di Perugia - Ufficio territoriale del governo ai sensi dall’art. 9, della Legge n.28 del 22 febbraio 2000:
     "... è fatto divieto a tutte le amministrazioni pubbliche di svolgere attività di comunicazione ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale ed indispensabili per l'efficace assolvimento delle proprie funzioni..."

  • La 2ª Edizione del “Premio Claudio De Angelis”, rivolto ai chitarristi di qualsiasi nazionalità fino a 35 anni e finalizzato a far emergere il talento dei giovani musicisti, viene organizzata da “Il Capotasto Associazione Musicale” - Scadenza 5 settembre 2022 - Consultare regolamento e bando di partecipazione.
  • Visita Perugia e i suoi musei ! Un biglietto unico al costo di soli 13 euro permette l’ingresso all’interno di cinque musei cittadini nei quali sono conservate opere di Pietro Vannucci detto il Perugino e di altri grandi artisti. Il biglietto unico è acquistabile a partire dal 12 aprile 2022 presso le biglietterie di tutti e cinque i musei ed è pensato per favorire una fruizione autonoma degli stessi, in un percorso che sarà lo stesso visitatore a costruire, grazie anche alle informazioni di approfondimento accessibili tramite la scansione di QR code.

  • Il nuovo video punta i riflettori sugli affreschi della Chiesa di San Bevignate recentemente restaurati e descritti dal Dott. Giovanni Luca Delogu, Funzionario Storico dell'Arte della Soprintendenza.
  • Diventa anche tu un mecenate a favore del patrimonio culturale.