Skin ADV
Perugia Turismo

Palazzo della Università vecchia

Piazza Matteotti, 1

Il primo "Studium"

Il Palazzo della Università vecchia, di Gasperino di Antonio e di Bartolomeo Mattioli da Torgiano, risale alla fine del XV secolo La realizzazione del piano superiore fu promossa da Papa Sisto IV per ospitare lo "Studium Generale  Civitatis Perusii", l'univesrità perugina. Sorta nel 1266, seconda università italiana dopo quella di Bologna, è rimasta in questa sede fino al 1811. La parte estrema del palazzo ha ospitato il Monte di Pietà più antico d’Italia (1462).

La facciata del palazzo è caratterizzata da finestre a croce, nei cui architravi in pietra sono scolpiti versetti tratti dal Vangelo di San Matteo. Il piano terreno, con numerosi portali a sesto acuto, era adibito a botteghe. Sopra alla piccola porta sono scolpiti i monogrammi - O.M. - del committente Ospedale della Misericordia.

Il Palazzo della Università vecchio, come il Palazzo del Capitano del Popolo, sorge sulla piazza anticamente detta del Sopramuro, un terrazzamento poggiante su possenti arconi della seconda metà del XIII sec.

Orario di apertura: Sede del tribunale. Internamente non visitabile.

bk-news
Perugia Capitale
  • da Comune di Perugia_Avviso ai cittadini in merito al divieto di comunicazione istituzionale per referendum popolari abrogativi ed elezioni amministrative fino al 12 giugno 2022

  • Visita Perugia e i suoi musei ! Un biglietto unico al costo di soli 13 euro permette l’ingresso all’interno di cinque musei cittadini nei quali sono conservate opere di Pietro Vannucci detto il Perugino e di altri grandi artisti. Il biglietto unico è acquistabile a partire dal 12 aprile 2022 presso le biglietterie di tutti e cinque i musei ed è pensato per favorire una fruizione autonoma degli stessi, in un percorso che sarà lo stesso visitatore a costruire, grazie anche alle informazioni di approfondimento accessibili tramite la scansione di QR code.

  • Il nuovo video punta i riflettori sugli affreschi della Chiesa di San Bevignate recentemente restaurati e descritti dal Dott. Giovanni Luca Delogu, Funzionario Storico dell'Arte della Soprintendenza.
  • Condividiamo le prime azioni di solidarietà al Parco Chico Mendez e a Ponte San Giovanni curate rispettivamente da Natura Urbana, dalla Chiesa parrocchiale di Ponte San Giovanni e dal Cesvol in favore della popolazione ucraina.
  • Diventa anche tu un mecenate a favore del patrimonio culturale.