Skin ADV
Perugia Turismo

Arco dei Funari

Da via Vibi a via Marconi

Porte della città

L’Arco dei Funari (XIII sec.), in pietra bianca e rosa, è rivolto a sud nel quartiere di Porta San Pietro e appartiene alla cinta medievale. Il suo nome deriva dal mestiere dei fabbricatori di corde, che in quest’area svolgevano la propria attività artigianale.

E’ chiamato anche con il nome delle nobili famiglie dei Vibi e/o della Penna per la vicinanza delle loro abitazioni. Palazzo della Penna nel suo perimetro sud ha inglobato tratti di mura medievali di pertinenza dell'Arco.

La trasformazione viaria ottocentesca ha privato il varco dell'originaria importanza, affossandolo sotto l'attuale livello stradale. 

bk-news
Perugia Capitale
  • Visita Perugia e i suoi musei ! Un biglietto unico al costo di soli 13 euro permette l’ingresso all’interno di cinque musei cittadini nei quali sono conservate opere di Pietro Vannucci detto il Perugino e di altri grandi artisti. Il biglietto unico è acquistabile a partire dal 12 aprile 2022 presso le biglietterie di tutti e cinque i musei ed è pensato per favorire una fruizione autonoma degli stessi, in un percorso che sarà lo stesso visitatore a costruire, grazie anche alle informazioni di approfondimento accessibili tramite la scansione di QR code.

  • Il nuovo video punta i riflettori sugli affreschi della Chiesa di San Bevignate recentemente restaurati e descritti dal Dott. Giovanni Luca Delogu, Funzionario Storico dell'Arte della Soprintendenza.
  • Diventa anche tu un mecenate a favore del patrimonio culturale.