Skin ADV
Perugia Turismo

Domus Pauperum

Corso Garibaldi, 84

Recupero della sala di proprietà del Nobile Collegio della Mercanzia. Aperta in occasione di esposizioni.

La Domus Pauperum è una monumentale sala rinascimentale, con volte a crociera, ripartita in tre navate da due file di colonne in travertino con capitelli. Al centro del borgo di Porta Sant’Angelo (oggi Corso Garibaldi, 84), fu edificata nel 1507 dal Collegio della Mercanzia - la corporazione egemone nel governo di Perugia – per ricovero dei bisognosi e tale mantenuta fino al 1990. È realizzata nel volume del preesistente Hospitale Mercatorum, documentato già nel 1321, destinato a mercanti forestieri, pellegrini, indigenti. La facciata in mattoni reca tre stemmi in pietra della Mercanzia, il grifo passante su una balla di lana. Il bel portone centrale d’ingresso in noce porta inciso il nome e la data MDVII (1507).

Alterata lungo il tempo fino a essere quasi dimenticata, è stata dallo stesso Nobile Collegio della Mercanzia riscoperta e restaurata accuratamente nel 2014-16, con speciale attenzione alle tecniche e ai materiali, e riportata alla bellezza delle antiche forme per essere destinata ad aperto uso del pubblico per attività culturali come conferenze, riunioni, convegni, mostre, esposizioni, piccoli concerti. A questo scopo di utilità diffusa, a beneficio di Porta Sant’Angelo e di tutta la città, nel 2018 la Mercanzia la ha passata in comodato gratuito al Comune di Perugia.

Benché sia tuttora di proprietà della Mercanzia, pertanto, la gestione della Domus Pauperum è oggi curata dal Comune di Perugia. Il Comune vi organizza eventi o la concede a richiedenti che intendano farne un uso occasionale conforme.

Il recupero della Domus Pauperum, elemento importante dell’identità storico-architettonica del Borgo, riqualificare e valorizza uno degli ambienti più belli e suggestivi dell’intero centro storico di Perugia.

Info: COMUNE DI PERUGIA – Assessorato alla Cultura - Tel. 075 5772550

bk-news
Perugia Capitale
  • da Comune di Perugia_Avviso ai cittadini in merito al divieto di comunicazione istituzionale per referendum popolari abrogativi ed elezioni amministrative fino al 12 giugno 2022

  • Visita Perugia e i suoi musei ! Un biglietto unico al costo di soli 13 euro permette l’ingresso all’interno di cinque musei cittadini nei quali sono conservate opere di Pietro Vannucci detto il Perugino e di altri grandi artisti. Il biglietto unico è acquistabile a partire dal 12 aprile 2022 presso le biglietterie di tutti e cinque i musei ed è pensato per favorire una fruizione autonoma degli stessi, in un percorso che sarà lo stesso visitatore a costruire, grazie anche alle informazioni di approfondimento accessibili tramite la scansione di QR code.

  • Il nuovo video punta i riflettori sugli affreschi della Chiesa di San Bevignate recentemente restaurati e descritti dal Dott. Giovanni Luca Delogu, Funzionario Storico dell'Arte della Soprintendenza.
  • Condividiamo le prime azioni di solidarietà al Parco Chico Mendez e a Ponte San Giovanni curate rispettivamente da Natura Urbana, dalla Chiesa parrocchiale di Ponte San Giovanni e dal Cesvol in favore della popolazione ucraina.
  • Diventa anche tu un mecenate a favore del patrimonio culturale.