Skin ADV
Perugia Turismo

Castello di Solfagnano

Strada comunale di Solfagnano

Borghi e Castelli

Il Castello di Solfagnano sorge sul promontorio Monte Marinello a dominio della valle del Tevere a nord del Comune di Perugia. E’ il risultato di una trasformazione in villa tardo seicentesca di un fortilizio medievale/rinascimentale pertinente al castrum di Solfagnano, di cui oggi rimangono le mura, utilizzate per contenere il  giardino pensile della fontana e le torri quadrangolari in pietra arenaria. La parte più antica del complesso, orientata a nord est, è formata da un corpo di fabbrica tra due torri quadrate, come nell’architettura militare del XIV-XV secolo.

La struttura è circondata da un giardino all’italiana, caratterizzato da siepi di bosso e da un parco composto da lecci secolari e pini disposti a ferro di cavallo. All'interno del parco si trova la chiesa padronale e la casa del custode.

I committenti furono i marchesi Antinori di Perugia. Nel  1865 la tenuta divenne proprietà della famiglia  Bennicelli, da cui il nome della residenza in uso fino al passaggio alla Famiglia Colaiacovo, avvenuto nel 2007.

In questi ultimi anni è stato  avviato un progetto di riqualificazione  che ha valorizzato  le varie identità del luogo incluso quella agricola, coniugando la storia con elementi di modernità.

Attualmente è  una struttura ricettiva “residenza d’epoca”, che  ospita eventi esclusivi, matrimoni, incontri e convention internazionali, degustazioni enogastronomiche e percorsi di rigenerazione.

IL Castello fa parte del circuito SpoSi a Perugia.

Info: tel. 334 7295604 / 075 604140
email:
segreteria@castellodisolfagnano.it
sito:
www.castellodisolfagnano.it

bk-news
Perugia Capitale
  • da Comune di Perugia_Avviso ai cittadini in merito al divieto di comunicazione istituzionale per referendum popolari abrogativi ed elezioni amministrative fino al 12 giugno 2022

  • Visita Perugia e i suoi musei ! Un biglietto unico al costo di soli 13 euro permette l’ingresso all’interno di cinque musei cittadini nei quali sono conservate opere di Pietro Vannucci detto il Perugino e di altri grandi artisti. Il biglietto unico è acquistabile a partire dal 12 aprile 2022 presso le biglietterie di tutti e cinque i musei ed è pensato per favorire una fruizione autonoma degli stessi, in un percorso che sarà lo stesso visitatore a costruire, grazie anche alle informazioni di approfondimento accessibili tramite la scansione di QR code.

  • Il nuovo video punta i riflettori sugli affreschi della Chiesa di San Bevignate recentemente restaurati e descritti dal Dott. Giovanni Luca Delogu, Funzionario Storico dell'Arte della Soprintendenza.
  • Condividiamo le prime azioni di solidarietà al Parco Chico Mendez e a Ponte San Giovanni curate rispettivamente da Natura Urbana, dalla Chiesa parrocchiale di Ponte San Giovanni e dal Cesvol in favore della popolazione ucraina.
  • Diventa anche tu un mecenate a favore del patrimonio culturale.