Perugia Turismo

Sala dei Notari

Corso Vannucci, 19 - Palazzo dei Priori

Il cuore della vita istituzionale

La Sala dei Notari è una grande sala rettangolare sostenuta da otto poderosi arconi, originariamente  destinata alle assemblee popolari del libero comune. Dopo il 1582 diventò sede della potente Arte dei Notai, da cui il nome attuale.

Degli affreschi originari del XIII-XIV Sec. restano pochi brani. Le pareti della Sala risultano ridipinte o integrate da Matteo Tassi (1885) con leggende, favole e storie bibliche affiancate da vari stemmi tra cui quelli di capitani del popolo e podestà. Al Centro della parete di fondo campeggia lo stemma di Braccio Fortebraccio. Lungo il perimetro si allineano stalli e sedili, ricostruiti nel XIX secolo sui modelli originali cinquecenteschi.

Profondamente alterata durante i tre secoli del dominio pontificio, venne restaurata e ripristinata dopo il 1860.

Orario di apertura: 9.00-13.00; 15.00-19.00
Chiuso: lunedì e in occasione di manifestazioni (concerti, convegni, ecc.)
Accessibile ai disabili
Ingresso libero
Info:
 tel. 075  5772339 (Comune di Perugia)

bk-news
Perugia Capitale
  • È di nuovo attivo il servizio di consultazione della Biblioteca Digitale dell'Augusta

  • I nutrizionisti Ant vi aspettano con consulenze gratuite e personalizzate per migliorare l'alimentazione e prevenire le malattie tumorali. 

  • Filo della solidarietà per creare coperte per le popolazioni colpite dal sisma, scadenza raccolta 18 settembre 2017. Consegna alle popolazioni: 28 ottobre 2017 nelle zone colpite. Iniziativa a cura del Gomitolo Rosa onlus

  • Inaugurazione dei nuovi ascensori giovedì 13 aprile 2017 ore 15,00

  • Dal 7 aprile al 30 giugno 2017, trasporto pubblico sperimentale

  • Modifica sperimentale degli orari della Ztl/ si comincia da Sabato 1 Aprile fino al 31 Marzo 2018
    In relazione alla delibera di giunta 120 dello scorso 22 marzo, è stata emessa in data odierna l’ordinanza attuativa delle modifiche sperimentali degli orari della ztl.

  • Strumento per rendere fruibile anche ai non vedenti una parte significativa del centro storico