Perugia Turismo

Sant'Egidio

Sant'Egidio, Perugia (PG)

Borghi e castelli

Sant’Egidio è un borgo fortificato a pianta quadrangolare, con agli angoli i resti di quattro torri, due quadrate e due cilindriche. Incerta è la data di fortificazione del borgo, così come la successiva sua trasformazione in residenza.

Il fortilizio, per la sua posizione, fu uno degli avamposti strategici di difesa di Perugia, soprattutto dalla minaccia di Assisi. Tra le tante battaglie di cui fu protagonista, celebre è quella del 12 luglio 1416, quando il Capitano di ventura Braccio Fortebracci da Montone sconfisse, proprio nella piana di Sant’Egidio, le truppe perugine di Malatesta Baglioni, aprendo così la strada alla sua Signoria su Perugia.

Un altro episodio bellico avvenne nel 1540 durante la cosiddetta “guerra del sale”, quando il borgo subì i saccheggi delle truppe di papa Paolo III Farnese.

La chiesa del borgo, appartenuta ad un edificio monastico dedicato a S. Giuliana, fu consacrata parrocchiale nel 1294, ma il suo aspetto attuale è di rifacimento ottocentesco. Nelle adiacenze è il Santuario della Madonna della Villa.

Sant’Egidio ospita nel suo territorio l’Aeroporto internazionale dell'Umbria San Francesco d'Assisi.

Info: Associazione Sportiva Sant'Egidio, Via del Deltaplano 
sitowww.assegidio.it

bk-news
Perugia Capitale