Perugia Turismo

Porta Santa Margherita

Via Bonaccia

Porte della città

Porta Santa Margherita appartiene alla cinta muraria medievale e prende nome dall’antichissimo monastero benedettino femminile, ubicato fuori dalla cinta, trasformato in ospedale psichiatrico nel 1818. Oggi l’area è adibita a scuole, università e servizi sanitari.

Al lato interno destro è un bastione in mattoni, probabilmente rimanenza di una fortificazione cinquecentesca. Nel bastione è incassata una nicchia con un’immagine della Madonna. Nel 1821 la porta fu tamponata e ne venne realizzata un’altra con lo stesso nome di fronte ai cancelli dell’ex ospedale psichiatrico. Nel 1934 la porta medievale fu riaperta mentre quella ottocentesca fu demolita.

bk-news
Perugia Capitale