Perugia Turismo

Porta San Pietro

Corso Cavour - Borgo XX giugno

L'arco sulla via Regale

Porta San Pietro è detta anche Porta Romana, poiché rivolta a sud in direzione di Roma, dove passava la via Regale e/o Papale, percorsa dai pellegrini.

Si apre nella cinta medievale e presenta da due facciate: una interna e una esterna. La più antica, di origine trecentesca e rivolta verso l’interno, ha due aperture ̶  di cui attualmente una tamponata ̶ dalle quali deriva l’antica denominazione “Porta alle Due Porte”. Essa conserva, nella parte superiore, all’interno di una nicchia, un affresco del 1765 ridipinto più volte, raffigurante la Madonna del Rosario tra i santi Francesco e Domenico. Una lapide ricorda la resistenza dei perugini contro le truppe pontificie il 20 giugno 1859.

La facciata esterna, di Agostino di Duccio e del perugino Polidoro di Stefano (1475-1480), è un’opera rinascimentale concepita come arco di trionfo, rinforzata dalle due torri laterali aggettanti. L’architettura ricorda il tempio Malatestiano di Rimini di Leon Battista Alberti. Il progetto, incompiuto nel coronamento, prevedeva una maggiore altezza ed un arco minore sopra quello centrale, come nell’Arco Etrusco. Nell'intercapedine tra le due facciate si aprono due portali laterali: quello a destra introduceva alla Gabella (ufficio del dazio), mentre quello a sinistra permetteva l’accesso alla chiesa di San Giacomo ̶ di origine medievale ̶ intitolata al santo protettore dei pellegrini.

bk-news
Perugia Capitale
  • È di nuovo attivo il servizio di consultazione della Biblioteca Digitale dell'Augusta

  • I nutrizionisti Ant vi aspettano con consulenze gratuite e personalizzate per migliorare l'alimentazione e prevenire le malattie tumorali. 

  • Filo della solidarietà per creare coperte per le popolazioni colpite dal sisma, scadenza raccolta 18 settembre 2017. Consegna alle popolazioni: 28 ottobre 2017 nelle zone colpite. Iniziativa a cura del Gomitolo Rosa onlus

  • Inaugurazione dei nuovi ascensori giovedì 13 aprile 2017 ore 15,00

  • Dal 7 aprile al 30 giugno 2017, trasporto pubblico sperimentale

  • Modifica sperimentale degli orari della Ztl/ si comincia da Sabato 1 Aprile fino al 31 Marzo 2018
    In relazione alla delibera di giunta 120 dello scorso 22 marzo, è stata emessa in data odierna l’ordinanza attuativa delle modifiche sperimentali degli orari della ztl.

  • Strumento per rendere fruibile anche ai non vedenti una parte significativa del centro storico