Perugia Turismo

Palazzo della Università vecchia

Piazza Matteotti, 1

Il primo Studium

Il Palazzo della Università vecchio, di Gasperino di Antonio e di Bartolomeo Mattioli da Torgiano, risale alla fine del XV secolo La realizzazione del piano superiore fu promossa da Papa Sisto IV per ospitare lo Studium Generale  Civitatis Perusii , seconda università italiana dopo quella di Bologna, sorta nel 1266 e rimasta in questa sede fino al 1811. La parte estrema del palazzo ospitò il Monte di Pietà più antico d’Italia (1462).

La facciata è caratterizzata da finestre a croce, nei cui architravi in pietra sono scolpiti versetti tratti dal Vangelo di San Matteo. Il piano terreno con numerosi portali a sesto acuto era adibito a botteghe. Sopra alla piccola porta  sono scolpiti i monogrammi del committente O.M. Ospedale della Misericordia, sorretto da due grifi.

Il Palazzo della Università vecchio, come Palazzo del Capitano del Popolo, sorge sulla piazza anticamente detta del Sopramuro ,un terrazzamento poggiante su possenti arconi della seconda metà del XIII .

Orario di apertura: Sede del tribunale. Internamente non visitabile.

bk-news
Perugia Capitale
  • È di nuovo attivo il servizio di consultazione della Biblioteca Digitale dell'Augusta

  • I nutrizionisti Ant vi aspettano con consulenze gratuite e personalizzate per migliorare l'alimentazione e prevenire le malattie tumorali. 

  • Filo della solidarietà per creare coperte per le popolazioni colpite dal sisma, scadenza raccolta 18 settembre 2017. Consegna alle popolazioni: 28 ottobre 2017 nelle zone colpite. Iniziativa a cura del Gomitolo Rosa onlus

  • Inaugurazione dei nuovi ascensori giovedì 13 aprile 2017 ore 15,00

  • Dal 7 aprile al 30 giugno 2017, trasporto pubblico sperimentale

  • Modifica sperimentale degli orari della Ztl/ si comincia da Sabato 1 Aprile fino al 31 Marzo 2018
    In relazione alla delibera di giunta 120 dello scorso 22 marzo, è stata emessa in data odierna l’ordinanza attuativa delle modifiche sperimentali degli orari della ztl.

  • Strumento per rendere fruibile anche ai non vedenti una parte significativa del centro storico