Perugia Turismo

Museo dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci”

Piazza San Francesco al Prato

Gipsoteca - galleria di dipinti e disegni

Il museo conserva una significativa selezione del patrimonio della Fondazione Accademia di Belle Arti. La raccolta, iniziata dalla seconda metà del XVI secolo, comprende:

- La gipsoteca, con circa 600 gessi, tra cui spiccano il gigantesco Ercole Farnese, Il pugilatore Damòsseno, Il Laocoonte, Il Giorno e l’Aurora di V. Danti (da Michelangelo), Amore e Psiche e Le Tre Grazie di Antonio Canova (gessi originali donati dall'artista), il Pastorello di Bertel Thorvaldsen.

- La galleria conserva 430 dipinti, tra i quali opere di Annibale Brugnoli, Domenico Bruschi, Armando Spadini, Mario Mafai, Alberto Burri e Gerardo Dottori.

- La raccolta di grafiche, con 12.000 disegni e 6.300 incisioni.    

                               

Orario di apertura: sabato e domenica 10.30-13.00; 14.30-17.00

Ingresso: intero € 5,00; ridotto € 3,00
Accessibile ai disabili

Info: Sistema Museo tel. 199 151123
emailcallcenter@sistemamuseo.it 
sito: www.abaperugia.com/ita/musa-museo-accademia.html

bk-news
Perugia Capitale
  • È di nuovo attivo il servizio di consultazione della Biblioteca Digitale dell'Augusta

  • I nutrizionisti Ant vi aspettano con consulenze gratuite e personalizzate per migliorare l'alimentazione e prevenire le malattie tumorali. 

  • Filo della solidarietà per creare coperte per le popolazioni colpite dal sisma, scadenza raccolta 18 settembre 2017. Consegna alle popolazioni: 28 ottobre 2017 nelle zone colpite. Iniziativa a cura del Gomitolo Rosa onlus

  • Inaugurazione dei nuovi ascensori giovedì 13 aprile 2017 ore 15,00

  • Dal 7 aprile al 30 giugno 2017, trasporto pubblico sperimentale

  • Modifica sperimentale degli orari della Ztl/ si comincia da Sabato 1 Aprile fino al 31 Marzo 2018
    In relazione alla delibera di giunta 120 dello scorso 22 marzo, è stata emessa in data odierna l’ordinanza attuativa delle modifiche sperimentali degli orari della ztl.

  • Strumento per rendere fruibile anche ai non vedenti una parte significativa del centro storico