Skin ADV
Perugia Turismo

Arco di Braccio

Abbazia di San Pietro - Borgo XX Giugno (Orto medievale)

Porte della città

La porta, rivolta a sud, fu costruita nel 1250 nella cinta medievale perugina, ed era attraversata dalla via regale e papale.

Fu ricostruita in seguito con l’arco ribassato, ma nel lato interno è ben visibile l’originario a ogiva. Esternamente era delimitata da due torri quadrangolari; oggi ne rimane una, mentre l’altra è inglobata nell’ampliamento cinquecentesco del monastero. Con l’apertura della porta San Costanzo (1587), quest'antica porta è rimasta inclusa negli orti del monastero, dove è tutt'ora visibile.

Prende il nome da Braccio Fortebracci, Signore di Perugia dal 1416, che ristrutturò l’intera fortificazione e compiva esercitazioni militari nell’adiacente area detta ”piazza d’arme di Braccio”, dove oggi è la spianata dei giardini del Frontone.

bk-news
Perugia Capitale
  • La Galleria Fiaf Perugia indice un contest fotografico gratuito sul concept: “Selve oscure-Le rime della Divina Commedia in fotografia” aperto a tutti gli iscritti FIAF. Scadenza 14 settembre 2021


  • Strumento per rendere fruibile anche ai non vedenti una parte significativa del centro storico