Perugia Turismo

Villa Donini

Via Deruta 43 - San Martino in Campo

Ville e palazzi

Villa Donini fu costruita nel 1760 dalla famiglia Donini, ricchi borghesi provenienti da Firenze, dediti alla lavorazione e al commercio di tessuti pregiati, stabilitisi a Perugia per acquisire il titolo onorifico di Conti. La villa fu la loro residenza di campagna e di caccia, mentre il Palazzo Donini (1716 oggi sede della Giunta regionale), era la loro prima residenza.

La villa è costruita in mattoni, con 6 pilastri centrali e volte a crociera, ai piani terra e primo. Le sale interne del piano nobile e la cappella privata sono decorate ad affresco dall’anconetano Francesco Appiani e dal perugino Nicola Giuli (XVIII sec.), che già si erano cimentati nella decorazione di Palazzo Donini. E’ circondata da 22.000 mq di parco, che ha alberi secolari ed è cinto ancora dal muro originale; lungo uno dei viali sono conservate cinque urne cinerarie etrusche del III sec. a.C.

La Villa è oggi aperta al pubblico come struttura ricettiva. 

La Villa fa parte del circuito SpoSi a Perugia.

Info: Tel. +39 075 609132
email: info@postadonini.it
sitowww.postadonini.it 

bk-news
Perugia Capitale
  • È di nuovo attivo il servizio di consultazione della Biblioteca Digitale dell'Augusta

  • I nutrizionisti Ant vi aspettano con consulenze gratuite e personalizzate per migliorare l'alimentazione e prevenire le malattie tumorali. 

  • Filo della solidarietà per creare coperte per le popolazioni colpite dal sisma, scadenza raccolta 18 settembre 2017. Consegna alle popolazioni: 28 ottobre 2017 nelle zone colpite. Iniziativa a cura del Gomitolo Rosa onlus

  • Inaugurazione dei nuovi ascensori giovedì 13 aprile 2017 ore 15,00

  • Dal 7 aprile al 30 giugno 2017, trasporto pubblico sperimentale

  • Modifica sperimentale degli orari della Ztl/ si comincia da Sabato 1 Aprile fino al 31 Marzo 2018
    In relazione alla delibera di giunta 120 dello scorso 22 marzo, è stata emessa in data odierna l’ordinanza attuativa delle modifiche sperimentali degli orari della ztl.

  • Strumento per rendere fruibile anche ai non vedenti una parte significativa del centro storico