Skin ADV
Perugia Turismo

SA-UM: digitalizzazione statuti comunali umbri

Soprintendenza archivistica e bibliografica dell'Umbria e delle Marche

Il progetto della Soprintendenza archivistica e bibliografica dell'Umbria e delle Marche

La SA-UM Soprintendenza archivistica e bibliografica dell'Umbria e delle Marche, da tempo ha avviato il «Progetto di digitalizzazione statuti comunali umbri» per la salvaguardia e la valorizzazione di questo patrimonio, punto di riferimento a breve disponibile online per gli studiosi della storia umbra.

Sono state acquisite, al momento, 50.000 immagini, 200 statuti, più di 20 città.

Nel patrimonio digitalizzato sono compresi anche statuti a stampa e manoscritti, dei secoli XVI-XVIII, conservati presso la Biblioteca Augusta

_ Statuta reuerendissimi domini Syluij cardinalis Cortonensis legati, Impressum Perusiae: per Hieronymum Francisci Carthularij, 1526 die xxvij Ianuarij, documento a stampa
_ Statutorum & reformationum magnifice ciuitatis Asisii volumen in libros quinque distinctum, Perusiae: in aedibus Hieronymi Carthularii, 1534-1543, documento a stampa
_ Reformationes de compromissis in libro secundo statutorum augustae ciuitatis Perusinae rub. 27, Perusiae: apud Petrumiacobum Petrutium, 1586, documento a stampa
_ Statuto di Gualdo Tadino, manoscritto 2931
_ Statuto di Panicale, manoscritto 2941
_ Statuto di Civitella dei Conti, manoscritto 2930
_ Statuto di Canale, manoscritto 2839

Info: Soprintendenza archivistica e bibliografica dell'Umbria e delle Marche, Corso Garibaldi, 185 Perugia
email: sab-uma@beniculturali.it

bk-news
Perugia Capitale