Perugia Turismo

Morleschio

Borghi e castelli

Il castello di Morleschio si trova nelle vicinanze di Civitella Benazzone lungo la strada che da Casa del Diavolo porta a Santa Cristina di Gubbio. L'anno di origine è incerto.

Nel 1402 le truppe pontificie di Bonifacio IX (1389-1404) occuparono il castello, ma, subito dopo, fu riconquistato dai popolani perugini.

Da Morleschio partiva la cosiddetta “via del fuoco” attraverso la quale, passando per Civitella Benazzone, Ponte Pattoli e Cordigliano, i contadini trasportavano, per le necessità pubbliche e private, legna da ardere a Porta Sant'Angelo.

Il castello è circondato da una cinta muraria con un torrione e feritoie. Passando sotto un arco sormontato da beccatelli e percorrendo un porticato, si arriva nella piccola piazza ove si affacciano le antiche costruzioni in pietra arenaria. Fa parte del complesso anche la chiesa di Sant’Andrea Apostolo, dipendente dell’Abbazia di Montelabate, ove sono visibili affreschi del XIV sec.

bk-news
Perugia Capitale