Perugia Turismo

Castello dell’Oscano

Borghi e castelli

Il Castello dell'Oscano prende nome dal fiume che nasce dal Monte Tezio. Le prime fonti scritte dell’originario maniero risalgono al 1364, quando le milizie pontificie giunsero dalla Toscana ed invasero, devastandolo, il territorio perugino. All'epoca, tutta la zona attorno a Cenerente e dunque anche quella dell'Oscano, era considerata strategica, in quanto incrocio di importanti vie di comunicazione che collegavano l'Umbria, la Toscana e le Marche.

Sui resti del castello, intorno al XVII sec, fu costruita una villa. Dopo vari passaggi di proprietà, nella seconda metà del XIX sec. divenne proprietà del celebre avvocato penalista perugino Alessandro Bianchi che, nel 1895, trovandosi in difficoltà finanziarie la vendette ai Conti Ada Hungerford e Giuseppe Telfner, a cui si deve l’aspetto attuale del castello in stile neo gotico, secondo una moda molto diffusa in quegli anni.

L’opera di ristrutturazione durò 10 anni e si può ipotizzare che sia stato lo stesso Conte ingegnere Telfner a idearne il progetto. All’inizio del XX sec. la Contessa Ada era solita invitare esponenti della cultura italiana e bavarese rendendo il castello un importante centro culturale, tanto che divenne oggetto di molte imitazioni, sia per l’architettura della struttura che per il parco, con le diverse varietà arboree presenti. Il castello fu anche luogo di sperimentazioni botaniche, continuate dai titolari successivi (Contessa Natalie Vitetti).

La struttura presenta una pianta a “elle”, formata da un grande corpo rettangolare con ai lati due torri, una circolare ed una quadrangolare, e da un corpo più piccolo con un portico ed un'altra torre. I resti della struttura originaria sono ancora visibili nella scala minore del castello. Nelle adiacenze si erge la villa Ada nata come casino di caccia, scuderia nel seminterrato e residenza del personale nei piani superiori.

Oggi il complesso, dopo vari passaggi di proprietà, è diventato struttura ricettiva - residenza d’epoca gestita dalla famiglia Temperini, titolare dal 1975. 

 

Il Castello fa parte del circuito SpoSi a Perugia

Info: Castello dell'Oscano, Strada Forcella, 37 I, Cenerente (PG) - Tel. +39 075 584371
email: info@oscano.com 
sito: www.oscano.com 

bk-news
Perugia Capitale
  • È di nuovo attivo il servizio di consultazione della Biblioteca Digitale dell'Augusta

  • I nutrizionisti Ant vi aspettano con consulenze gratuite e personalizzate per migliorare l'alimentazione e prevenire le malattie tumorali. 

  • Filo della solidarietà per creare coperte per le popolazioni colpite dal sisma, scadenza raccolta 18 settembre 2017. Consegna alle popolazioni: 28 ottobre 2017 nelle zone colpite. Iniziativa a cura del Gomitolo Rosa onlus

  • Inaugurazione dei nuovi ascensori giovedì 13 aprile 2017 ore 15,00

  • Dal 7 aprile al 30 giugno 2017, trasporto pubblico sperimentale

  • Modifica sperimentale degli orari della Ztl/ si comincia da Sabato 1 Aprile fino al 31 Marzo 2018
    In relazione alla delibera di giunta 120 dello scorso 22 marzo, è stata emessa in data odierna l’ordinanza attuativa delle modifiche sperimentali degli orari della ztl.

  • Strumento per rendere fruibile anche ai non vedenti una parte significativa del centro storico