Perugia Turismo

Bagnaia

Borghi e castelli

Il paese di Bagnaia è una piccola frazione del Comune di Perugia, da cui dista circa 11 km. Alla fine del XIV sec. il borgo è indicato come castrum, cioè castello, e nello Statuto del Comune è designato come sede del vicario d’amministrazione inviato dalla città di Perugia. L’assenza di documenti che attestano una qualche richiesta di denari o sgravi fiscali al Comune di Perugia, molto diffusi per i centri limitrofi, fa supporre che il castello sia stato costruito con le risorse della sola comunità e rende difficile una datazione certa. Nel distretto del castello si estendeva una ricca proprietà dell’Abbazia di San Pietro di Perugia.

Nel 1365, nella piana ad ovest di Bagnaia, ancor oggi detta Pian della Battaglia, tremila cavalieri scesero in campo nel corso dello scontro tra i mercenari anglo-ungheresi di Giovanni Acuto (John Hawkwood), mandati dal papa per sottomettere Perugia, e quelli tedeschi del Baumgarten, posti a difesa della città. Gli inglesi furono sconfitti e imprigionati nel castello di San Mariano. In ricordo della vittoria sugli inglesi venne costruita una chiesa intitolata a San Nicolò, oggi in rovina.

Nel 1416 il castello di Bagnaia fu assediato da Braccio Fortebraccio da Montone. In epoca medievale questo territorio apparteneva al contado di Porta Santa Susanna e Porta Eburnea.

Dal XVI secolo, cessata la funzione di borgo fortificato a fini di difesa, il castello mutò la sua fisionomia: si aprirono porte e finestre nelle mura.

 

bk-news
Perugia Capitale
  • È di nuovo attivo il servizio di consultazione della Biblioteca Digitale dell'Augusta

  • I nutrizionisti Ant vi aspettano con consulenze gratuite e personalizzate per migliorare l'alimentazione e prevenire le malattie tumorali. 

  • Filo della solidarietà per creare coperte per le popolazioni colpite dal sisma, scadenza raccolta 18 settembre 2017. Consegna alle popolazioni: 28 ottobre 2017 nelle zone colpite. Iniziativa a cura del Gomitolo Rosa onlus

  • Inaugurazione dei nuovi ascensori giovedì 13 aprile 2017 ore 15,00

  • Dal 7 aprile al 30 giugno 2017, trasporto pubblico sperimentale

  • Modifica sperimentale degli orari della Ztl/ si comincia da Sabato 1 Aprile fino al 31 Marzo 2018
    In relazione alla delibera di giunta 120 dello scorso 22 marzo, è stata emessa in data odierna l’ordinanza attuativa delle modifiche sperimentali degli orari della ztl.

  • Strumento per rendere fruibile anche ai non vedenti una parte significativa del centro storico